Jeans Lyrics

  • Whatsapp

[Testo di “Jeans”]

[Ritornello: Drast]
Non serve che mi stressi, dici che siamo troppo diversi
Ma quando sei sola nella stanza, è a me che pensi
E mi stressi, mi stai stretta come i jeans che metti
E non ti sta per niente bene il vestito da bad bitch
Parliamo e fingo che mi interessi
Facciamoci tutto e dopo facciamoci a pezzi
E mi pensi, ma mi stai stretta come i jeans che metti
E non ti sta per niente bene il vestito da bad bitch

[Strofa 1: Yang Pava]
Baby, non mi conosci
Quante volte ti ho detto: “Non fidarti di me”?
Baby, ora mi conosci
Sono quello di cui parlo ma che critico tanto
Baby, mi riconosci?
Le ho detto: “Ho fatto un sogno, ma non c’eri tu dentro”
Baby, mi riconosci
In tutto ciò che ho fatto, sì, per starti accanto?
E baby, mi riconosci?

[Strofa 2: Maximilian]
Ed eravamo bravi, bravissimi
A toglierci i jeans per sentire di esistere
Ed eravamo bravi, bravissimi
A fissare il vuoto ed ascoltare i sospiri
Sei perfetta così quando metti i vestiti stretti
Vorrei ti vedessi con gli occhi miei
Bella così che se in caso non ti conoscessi
Penserei alla madre dei figli miei
[Ritornello: Drast]
Non serve che mi stressi, dici che siamo troppo diversi
Ma quando sei sola nella stanza, è a me che pensi
E mi stressi, mi stai stretta come i jeans che metti
E non ti sta per niente bene il vestito da bad bitch

Parliamo e fingo che mi interessi
Facciamoci tutto e dopo facciamoci a pezzi
E mi pensi, ma mi stai stretta come i jeans che metti
E non ti sta per niente bene il vestito da bad bitch

[Strofa 3: Prince]
È una mostra di design, non te ne frega un cazzo
È il 2008 e non mi vesto più designer
Oggi la mia testa fa più giri di un revolver
Hai una problematica, ma esco per risolverla
Nei miei skinny jeans stavo sullo skate
E non chiudevo i trick, morivo di sete
Sei salita sulla rampa del marciapiede in 180
Okay, baby, me l’hai chiuso in faccia

[Strofa 4: Lil Kaneki]
Linkami il tuo cuore dentro ai miei DM
Non puoi restare lontano, ma lontano di che
Mentre aspetto di morire, mentre aspetto te
Mi rigiro dentro al letto, ma senza un perché
Non mi dire: “Basta”, una volta mi so rotto un dente pe’ un 360
Mentre il polso si agita, mentre il cuore si calma
Ti tengo stretta a me finché non mi dici: “Basta”
[Ritornello: Drast]
Non serve che mi stressi, dici che siamo troppo diversi
Ma quando sei sola nella stanza, è a me che pensi
E mi stressi, mi stai stretta come i jeans che metti
E non ti sta per niente bene il vestito da bad bitch
Parliamo e fingo che mi interessi
Facciamoci tutto e dopo facciamoci a pezzi
E mi pensi, ma mi stai stretta come i jeans che metti
E non ti sta per niente bene il vestito da bad bitch

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Related posts